BREAKING NEWS Prossima diretta: “Piantiamola sul serio!” – Domenica 29 Agosto, ore 11:30 su tutti i nostri social

“Crea la tua Rendita Agricola”

“Crea la tua Rendita Agricola”

Ecco perché fare una piccola prova con lo zafferano può portarti fuori strada

Perché fare una piccola prova con lo Zafferano può portarti fuori strada

Ecco perché fare una piccola prova con lo Zafferano può portarti fuori strada!

Nel corso degli anni abbiamo parlato con molte persone convinte che fare una piccola prova con lo Zafferano per “vedere come va”, fosse la scelta migliore per iniziare a coltivare Zafferano nel modo corretto, senza troppi rischi.

Tante volte abbiamo sentito dire ”Per quest’anno faccio una piccola prova con lo Zafferano e se i fiori riescono a crescere sul mio terreno, allora vuol dire che è quello giusto. Il prossimo anno compro più bulbi e aumento la produzione”.

Ma sei sicuro che funzioni davvero così?

Sappiamo che questo è un modo di ragionare di molti perché abbiamo parlato con tantissime persone ed abbiamo capito che nessuno ha un’idea precisa di quello che significhi veramente coltivare Zafferano e perché fare una piccola prova con lo Zafferano non porterà assolutamente ad alcuna conclusione sensata, anzi…..potrebbe portarti veramente fuori strada!

Quindi fai molta attenzione se anche tu stavi pensando di fare solo una piccola prova con lo Zafferano, perché adesso ti diremo come finiscono sempre questi tipi di “prove”.

Intanto sarebbe il caso di identificarle come maldestri tentativi di ricavare delle informazioni importanti su questa coltivazione, senza impegnarsi a studiare davvero il ciclo biologico del bulbo e la conformazione del terreno.

In secondo luogo fare una piccola prova con lo Zafferano può portare veramente fuori strada e a trarre conclusioni sbagliate, perché inizialmente i risultati sembrano sempre ottimi: i fiori nascono, il terreno sembra proprio quello giusto, i bulbi sopravvivono sani e riesci ad ottenere anche della spezia per uso familiare …

Fin qui tutto bene, no? Potresti già pensare che sia tutto molto semplice e che dall’anno seguente tu possa investire molto di più per comprare nuovi bulbi.

Poi sorge il problema che si nasconde dietro al fare una piccola prova con lo Zafferano!

Infatti il bulbo dello Zafferano è molto rustico che cresce in QUALSIASI tipo di terreno. Per questo non è sensato fare una piccola prova con lo Zafferano per vedere se riesce a nascere nel tuo terreno perché la risposta sarà sicuramente: SI!

Se, quindi, hai bisogno di fare una piccola prova con lo Zafferano per capire se il tuo terreno è quello giusto, risolviamo subito questo dubbio: sicuramente anche il tuo terreno VA BENE per coltivare Zafferano perché il bulbo è molto rustico e si adatta bene a qualsiasi terreno.

Quello che, invece, devi veramente sapere è che in base al tipo di terreno che hai (che può essere sabbioso, limoso o argilloso) devi strutturare il giusto impianto per far sì che lo Zafferano non cresca bene solo il primo anno, ma devi assicurarti che la produzione aumenti costantemente ogni anno! Non strutturare l’impianto nel modo corretto significa rischiare di perdere tutto l’investimento fatto sui bulbi che potrebbero marcire o essere attaccati dai patogeni.

Quindi perché è rischiosissimo fare una piccola prova con lo Zafferano in modo del tutto casuale per “vedere come va”?

Perché se prima non studi il terreno e capisci qual è il giusto impianto da strutturare, non sarai in grado di capire cosa accadrà negli anni successivi: come si svilupperà il bulbo, quello di cui ha bisogno il terreno per poter essere sempre più fertile ed accrescere la propria produzione, come si adatterà il bulbo al terreno. Questo semplicemente perché hai creduto che fosse sufficiente fare una piccola prova con lo Zafferano, senza prima avere delle conoscenze fondamentali!

Sei convinto di aver fatto tutto bene, la piccola prova che hai fatto con lo Zafferano lo dimostra e decidi di investire di più comprando altri bulbi o magari un terreno più grande perché ti hanno detto che i bulbi occupano molto spazio, compri degli strumenti di lavorazione costosi perché vuoi far crescere la tua azienda…andando a spendere veramente molti soldi.

Clicca qui per accedere subito al Video Training Gratuito >>

Se in fondo fare una prova con lo Zafferano è andata bene, perché non ingrandirsi e cominciare a strutturarsi in modo più serio?

Fermo!

Sappi che non puoi strutturarti in grande se non hai preso in considerazione degli specifici parametri su cui basare una valutazione oggettiva della prova fatta con lo Zafferano.

Devi sapere che, normalmente, dal secondo anno la resa sarà maggiore perché i bulbi si sono riprodotti. La conseguenza è che anche la mole di lavoro aumenterà.

Se ti sei mosso per tentativi e hai scelto di fare una piccola prova con lo Zafferano, senza conoscere il ciclo biologico del bulbo, rischi di non essere pronto ed organizzato a gestire tutto da solo!

Con tantissimi fiori da raccogliere velocemente al mattino presto, prima che si aprano, essere organizzati e pronti farà la differenza.

Altrimenti cosa rischi?

Di perdere soldi, tanti soldi….praticamente tutto quello che hai investito per fare la piccola prova con lo Zafferano.

Infatti pensa solo al rischio che corri di rovinare la spezia se non riesci a raccogliere tutti i fiori prima che si aprano…. o se non riesci a “spistillarli” entro i 3 giorni dalla raccolta…tempistiche fondamentali da rispettare per avere una spezia di qualità.

Ma se sei solo e non ti aspettavi un aumento del genere della produzione, come potrai farti trovare organizzato?

Come puoi sapere che ogni anno la tua produzione aumenterà, se hai deciso di fare solo una prova con lo Zafferano, muovendoti in maniera del tutto casuale?

Quindi potresti trovarti ad aver bisogno di manodopera che non avevi messo in conto…e trovare qualcuno ad aiutarti all’ultimo minuto non è facile ed è sicuramente molto costoso!

Il rischio a cui vai incontro è anche quello di buttare via tempo prezioso, sia quello dell’anno di prova  che non ti è servito a niente, perché fare una piccola prova con lo Zafferano in modo del tutto casuale non ti ha portato a nessuna valutazione determinante per la tua produzione futura.

Sia il tempo che perderai se non sarai abbastanza organizzato negli anni successivi al primo, perché se sei da solo e non hai chi ti aiuta potresti impiegare anche il triplo del tempo per compiere tutte le lavorazioni necessarie.

E questo non sarebbe sicuramente sostenibile.

Per questo pensaci sempre due volte prima di fare la classica piccola prova con lo Zafferano per “vedere come va”.

Per il momento quello che devi ricordarti è che il bulbo dello Zafferano è molto rustico e il fiore nascerà al 100% in ogni terreno fin dal primo anno. Ma dal secondo anno tutto cambia, la produzione aumenta e potresti trovarti veramente male

Quindi fatti questa domanda: cosa voglio ottenere coltivando Zafferano?

Perché se la tua risposta è “vedere semplicemente il fiorellino nascere”, ti diciamo ok, procedi pure facendo una piccola prova con lo Zafferano e vedrai i fiori spuntare senza alcun particolare problema.

Ma se il tuo vero desiderio è l’ambizione di riuscire finalmente a strutturare un’azienda che funzioni veramente, impegnandoti per fare qualcosa di valore e che ti faccia sentire bene…

Se vuoi ottenere grandi risultati, ricavare una rendita agricola e sentirti pronto per raggiungere traguardi sempre più importanti…

Allora non basta fare una piccola prova con lo Zafferano in modo casuale….devi muoverti in modo intelligente, pianificato e sicuro!

E quali sono i parametri valutativi che ti servono per capire qual è il passo giusto con cui partire e quali sono tutte le considerazioni da fare nel corso degli anni per fare in modo che la tua produzione cresca costantemente e i tuoi bulbi si riproducano in modo corretto, senza marcire o essere attaccati da patogeni?

L’argomento è davvero troppo importante, per questo abbiamo deciso di dedicargli una pubblicazione a sé con il prossimo articolo sullo Zafferano.

Quindi….

Se anche tu fino ad adesso hai creduto che fare una piccola prova con lo Zafferano e “vedere come va” fosse il modo migliore di cominciare a coltivare Zafferano per non investire troppi soldi, non correre troppi rischi e capire se la coltivazione è adatta al tuo terreno….

Adesso sai perfettamente che, se il tuo sogno è quello di coltivare Zafferano in modo corretto, fare una piccola prova con lo Zafferano senza prima avere delle conoscenze fondamentali non ti servirà a niente!

Hai capito che fare una piccola prova con lo Zafferano in maniera casuale è molto rischioso perché può farti perdere tutti i soldi che hai speso nei bulbi che, senza il giusto impianto, marciscono o vengono attaccati da patogeni…a questo devi aggiungere anche il mancato guadagno a cui andrai incontro se non sarai in grado di gestire la coltivazione in modo organizzato.

Inoltre facendo una piccola prova con lo Zafferano rischi anche di perdere molto tempo, cioè quello che hai impiegato per fare una piccola prova ti sarà servita assolutamente a nulla…e quello che ti servirà per ricominciare tutto dall’inizio!

Quindi se:

  • Non vuoi rischiare
  • Non vuoi investire troppi soldi
  • Vuoi capire come strutturare l’impianto nella maniera corretta
  • Vuoi capire se lo Zafferano è la coltivazione adatta a te

E hai capito che fare una piccola prova con lo Zafferano in modo casuale non ti servirà a niente

…cosa devi fare?

Non devi assolutamente perderti il prossimo articolo sullo Zafferano e il nostro Mini-Corso completamente gratuito sullo Zafferano!

Clicca qui per accedere subito al Video Training Gratuito >>

Perchè se il tuo desiderio è quello di coltivare Zafferano e avere un’azienda agricola veramente funzionante, ben organizzata e sostenibile nel tempo…

Devi renderti Consapevole di quali sono i parametri valutativi da prendere in considerazione per strutturare la tua coltivazione di Zafferano nel modo corretto…anche se vuoi partire piano piano!

Non perderti il prossimo articolo ora che hai compreso che fare una piccola prova con lo Zafferano in modo casuale può farti perdere davvero molti soldi, molto tempo….e molta motivazione!

Se coltivare Zafferano è il tuo grande sogno perché sai che la tua azienda potrà avere dei buoni margini di guadagno…la prima cosa da fare è partire con il piede giusto…come?

Non perderti per nessun motivo nemmeno il nostro nuovo Video Training Gratuito sullo Zafferano.

Clicca subito qui per capire perché fare una prova con lo Zafferano non ti servirà a niente!

Fare una piccola prova con lo Zafferano può portarti fuori strada? – Link Correlati 

Per avere ancora più informazioni Iscriviti al nostro Canale Youtube

Se ancora non ci conosci e desideri saperne di più su di noi, sulla nostra missione e sui nostri Percorsi formativi dai subito un’occhiata al nostro sito

Per domande, dubbi…

Chiama il Numero Verde 800 150 010 oppure scrivici alla mail [email protected]

A presto!

© Copytight 2018-2021 – All Rights Reserved “Ecosystem BSC” è un marchio gestito da Valentina Cerretani
Via Pian della Maddalena 42 Abbadia San Salvatore (SI), 53021
P.IVA 01504440528

*This website is not a part of Facebook or Facebook Inc. Additionally, this site is not endorsed by Facebook in any way.
FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK Inc.

Logo Ecosystem BSC

Scopri tutti i dettagli e i contenuti racchiusi dentro i percorsi di formazione

Inserisci la tua mail che usi di più, ti invieremo tutto il materiale relativo ai nostri percorsi.

Marketing Agricolo

Come vendere prodotti o servizi agricoli ottenendo i margini necessari a far crescere la tua azienda.

×

Scrivici su Whatsapp

× Possiamo aiutarti?